Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

nebrodi eolian charter

Scopri le Isole Eolie

La Nebrodi Eolian Charter grazie al noleggio di gommoni e barche per le Isole Eolie vi farà scoprire il meraviglioso mondo delle cosiddette "Sette Sorelle", le fantastiche isole di Lipari, Vulcano, Salina, Panarea, Stromboli, Filicudi e Alicudi che compongono l'arcipelago Eoliano nominato patrimonio dell'Unesco.
Visitando le Isole Eolie in autonomia con un gommone o una barca a noleggio si potranno raggiungere posti esclusivi lontani dal turismo di massa e visitare deliziose spiagge riservate, calette fra le rocce vulcaniche e grotte che altrimenti sarebbero impossibili da visitare.
Di seguito vi descriviamo delle brevi informazioni per le vostre vacanze in barca alle Isole Eolie e per darvi un 'idea di cosa vedere in modo che possiate cominciare a organizzare la vostra vacanza in Sicilia.

Vulcano

Anticamente chiamata Therasia perchè sacra al Dio Vulcano da cui poi prese il nome, l'isola nasce dalla fusione di diversi vulcani che ancora manifestano diversi fenomeni, tra cui le famose fumarole e i fanghi termali sulfurei che caratterizzano le Terme Naturali dell'isola.
Da vedere assolutamente le Spiagge di Sabbie Nere caratterizzata da sabbia finissima e nera presso la Baia di ponente delimitata da un lato dallo Scoglio delle Sirene e dall'altro dal Vulcanello emerso dal mare in seguito ad eruzioni e dove è presente la Valle dei Mostri nome che deriva dalle presenza di rocce particolari lavorate nel tempo dal Mare e dal Vento.

Lipari

Lipari è la più grande delle Isole Eolie, ricca di servizi turistici e luogo unico dal punto di vista storico architettonico. Tra le vie ed i vicoli dell'isola è facile imbattersi in perle artistiche e culturali come il Castello di Lipari e la fantastica Cattedrale, inoltre da evidenziare il Museo Archeologico che offre reperti archeologici di notevole importanza. Le baie di Marina Corta, una grande piazza, e Marina Lunga, una via lungo il mare che unisce il paese alla frazione di Canneto sono due punti assolutamente da visitare.
Le spiagge più famose di Lipari che rappresentano dei veri tesori dell'arcipelago Eoliano sono la Spiaggia Papesca vicino alle cave di pietra pomice, la Spiaggia di Porticello, la Spiaggia incontaminata di Acquacalda, la Spiaggia di Canneto, immersa in una baia dal mare cristallino, la Spiaggia di Praia di Vinci raggiungibile solo in barca o gommone, la Spiaggia di Valle Muria indicata da molti turisti come la più bella dell'isola e da dove e possibile vedere i famosi Faraglioni e la Spiaggia Bianca che prende il nome dai colori del fondale e si caratterizza per il suo fantastico mare di color turchese.

Salina

Salina è considerata l'isola più verde delle Isole Eolie grazie alla fitta vegetazione che si inerpica su Monte Fossa delle Felci e su Monte dei Porri che sono due crateri di origine vulcanica. L'accesso alla bellissima isola può avvenire dal porto turistico di Santa Marina o dall'approdo di Rinella, una frazione dell'isola ed è possibile scoprire i borghi di Santa Marina, Leni, Malfa, Lingua, un borgo di pescatori e Pollara.
Salina oltre che per le Grotte Saracene e la Chiesa Settecentesca è famosa in tutto il mondo per la produzione di Capperi e per la produzione di Malvasia, un vino dolce e molto aromatico realizzato dalle uve messe ad essiccare al sole.
Le spiagge più belle di Salina sono la Spiaggia dello Scario a pochi minuti dal centro abitato di Malfa, la Spiaggia di Pollara a forma di anfiteatro e circondata da una maestosa scogliera, la Spiaggia di Rinella dove è possibile assistere ad emanazione di gas dai fondali, e la Spiaggia di Santa Marina vicina al centro abitato.
Per scoprire i luoghi magici dell'isola è necessario noleggiare una barca o un gommone ed arrivare in pochi minuti di navigazione fino allo Scoglio Cacato o alla Scogliera di Capo Faro, per poi proseguire verso Punta Perciato ed ancora verso la Baia di Pollara dominata dal Faraglione.

Panarea

L'isola di Panarea è la più piccola e la più bassa delle Isole Eolie, una Perla turistica famosa in tutto il Mondo per gli alberghi lussuosi, i locali alla moda e la mondanità che si accende di notte a San Pietro, il salotto dell'isola, o sugli yacth da sogno ancorati in rada sui quali si svolgono feste ed eventi privati.
Intorno all'isola ci sono una serie di isolotti chiamati Spinazzola, Lisca Bianca, Dattilo, Bottaro e Basiluzzo raggiungibili solo in barca e dove nei pomeriggi estivi si radunano decine di barche che organizzano feste esclusive a suon di musica. Famosissimi poi sono lo Scoglio delle Formiche e lo Scoglio dei Panarelli.

Stromboli

La meravigliosa Perla Nera dell'arcipelago Eoliano è l'isola di Stromboli, dominata dal vulcano con attività permanente chiamato dagli abitanti del posto "Iddu" che cade a picco su un mare blu limpidissimo, l'isola si contraddistingue per la sua natura incontaminata.
Ginostra è un piccolo borgo dell'Isola raggiungibile solo in barca via mare, il piccolo porto fra gli scogli porta in un'oasi di relax immersi nella natura. Il vulcano ancora attivo regala spesso lanci di lapilli ed esplosioni di magma regalando ai turisti, specialmente nelle ore notturne uno spettacolo ineguagliabile.
La Nebrodi Eolian Charter organizza con cadenze settimanali Gite Giornaliere ed Escursioni in barca per far ammirare la fantastica Sciara del Fuoco direttamente dalla barca per vivere un'emozione unica durante le tue vacanze in Sicilia. A circa un miglio di distanza dall'isola si trova l'isolotto di Strombolicchio che rappresenta il punto più a nord dell'intera Sicilia.

Filicudi

Le meravigliose insenature e gli imponenti scogli di natura vulcanica caratterizzano l'Isola di Filicudi, alcuni di essi emergono dai fondali marini come lo Scoglio della Canna alto circa 74 metri e raggiungibile solo via mare.
Il modo più agevole per scoprire le insenature naturali, le baie meravigliose dove farsi un bagno indimenticabile e gli anfratti dell'isola è sicuramente il giro dell'isola in barca, potrete ammirare la Grotta del Bue Marino con un fondale blu cristallino, la Grotta del Maccatore, lo Scoglio denominato Perciato nella località Siccagni e a nord lo Scoglio Giafante. Nella parte ovest dell'isola di Filicudi è possibile vedere la Sciara di sabbia vulcanica che divide idealmente l'isola in due parti ed arriva fino al mare limpido, selvaggio ed incontaminato di colore blu e verde.

Alicudi

Alicudi è la più selvaggia delle Isole Eolie, un paradiso naturale riservato a pochi e lontano dal turismo di massa, un luogo in cui uomo e natura coesistono senza influenzarsi. Dal piccolo porto di approdo di Scalo Palumbo si può raggiungere la vetta dell'isola solo ed esclusivamente grazie alle Mulattiere, percorsi realizzati con gradoni in pietra e muri a secco ed ancora oggi percorsi da Muli per portare generi di prima necessità nelle esclusive ville eoliane sulle pendici dell'Isola, infatti, ancora oggi, a causa della conformazione morfologica aspra e selvaggia del territorio non esistono strade e sentieri carrabili.
Ad ovest dell'isola si trova il borgo di Contrada Tonna dove è possibile ammirare le antiche edicole votive della Via Crucis, mentre la frazione San Bartolo si caratterizza per l'omonima chiesa ricostruita nel 1800 e dedicata al patrono delle Isole Eolie. La contrada Sburgio invece, si caratterizza per la presenza di sole 5 case e si può raggiungere solo da un piccolissimo sentiero o via mare. Le coste alte e frastagliate dell'isola fanno si che le spiagge praticabili di Alicudi sono raggiungibili preferibilmente via mare, i nostri gommoni a noleggio sono l'ideale per godersi uno spettacolo naturale incontaminato, la Spiaggia di Bazzina, ad esempio, è un'incantevole baia caratterizzata dal mare cristallino e di colore blu cobalto.